PEPERONCINO TRITATO BIO

Doppio click sull'immagine per ingrandirla

Diminuisci
Ingrandisci

Altre viste

PEPERONCINO TRITATO BIO

80 g

Si usa in cucina per una infinità di scopi, a partire dai piatti come i bastoncini al formaggio, chili con carne per arrivare alle migliaia di ricette che vanno sotto l’ampio nome di curry. L’aroma del peperoncino in polvere può essere forte o leggero e con sapore più o meno pungente.
€ 3,30

Disponibilità: Disponibile

Ingredienti 100% Bio:
Peperoncino tritato da agricoltura biologica.

Proprietà:
Il peperoncino tritato è una spezia piccante con proprietà terapeutiche, dimagranti, nutritive ed afrodisiache. La sua natura piccante è dovuta alla presenza di un alcaloide, la capsaicina, che oltre a conferire l'aroma bruciante, favorisce la secrezione di succhi gastrici e facilita la digestione. Il peperoncino è un alleato del sistema circolatorio in quanto migliora la circolazione, è un ottimo cardioprotettivo e ha proprietà di vasodilatatore anticolesterolo. Esso consente inoltre ai capillari di rimanere elastici e migliora l'ossigenazione del sangue. Tutte queste funzioni si devono agli acidi grassi insaturi presenti nel seme che oltre a rinforzare i vasi sanguigni, purificano il sangue alleviando anche i dolori reumatici. Il peperoncino, grazie alle sue proprietà antifiammatorie e antistaminiche e alla presenta di Vitamina C, difende dalle infezioni, da asma ed allergie, da tutte le malattie da raffreddamento, dai disturbi cardiovascolari ed è indicato in caso di tosse o raucedine. Infine, il peperoncino è un valido alleato anche per prevenire patologie cardiache, diabete e tumori, limitare il colesterolo e la caduta dei capelli

Modalità di utilizzo:
Il peperoncino tritato si usa per insaporire sughi, salse, verdure e zuppe di pesce.

Conservazione:
Conservare il peperoncino tritato al fresco in barattoli a chiusura ermetica.

Ricette:
Pasta piselli, pomodori secchi, panna e funghi
Pennette integrali con vellutata di ceci
Panzerotto con quinoa, zucchine e feta
Lasagna con pomodori secchi e ragù vegan
Peperoni ripieni vegan
Zuppa di fagioli, rape e funghi
Purè di fave e cicoria
Torillas con fagioli rossi e mais
Bulgur piccante con carne e peperoni
Zuppa all'isolana con lupini e triglie
Pomodori ripieni con quinoa e carne

Sottoponiamo tutti i nostri prodotti a controlli più severi di quelli richiesti dalla legge ed effettuiamo oltre 4.000 test e analisi l’anno per garantire un alto standard qualitativo al consumatore.

Alla base del nostro “Sistema di qualità Cerreto” c’è un accurato controllo di tutto il processo produttivo: per la linea di prodotti alimentari biologici Cerreto il controllo di qualità va dalla selezione dei fornitori alle materie prime, fino ad arrivare al prodotto finito.

Per la linea di integratori alimentari biologici Collina dei Fiori controlliamo direttamente tutta la filiera: coltiviamo, controlliamo la materia prima, formuliamo, produciamo e verifichiamo il prodotto finito.

  1. W il made in Italy Recensito da Antonio

    Ci fidiamo di voi, almeno io mi fido della vostra Azienda.
    Nondimeno concordo pienamente con Paolo:

    1. Credo che sia eticamente preferibile avvalersi dei nostri bravi agricoltori (Km 0, o poche centinaia, vs diverse migliaia e altre 1000 ottime ragioni)
    2. La trasparenza è sempre cosa gradita. Più che i "numeri del lotto" ci piacciono le parole come Italia, India, Messico... Specialmente la prima
    3. Posto che la sicurezza sia garantita, gli stress dei lunghi trasporti finiscono per peggiorare le caratteristiche organolettiche, e quindi anche nutrizionali, dei prodotii. Detto in italiano corrente: i prodotti italiani sono più buoni e fanno meglio.

    Antonio

    (pubblicato su 20/05/17)

  2. Origine del peperoncino Recensito da Paolo

    Vorrei sapere perchè il peeroncino rosso, abbondantemente coltivato in Calabria e non solo ,sulla etchetta riporta la dicitura
    "Agricoltura NON UE" : non èaffatto rassicurante !!!! E'possbile sapere da dove proviene e come è possibile garantire che è BIO

    Risposta Amanti del Biologico:
    "Gentile consumatore, il peperoncino essiccato biologico che noi acquistiamo proviene molto spesso da zone geografiche extra UE, in particolare India, da siti certificati biologici. Per conoscere esattamente la zona geografica del peperoncino da lei segnalato è necessario identificare il numero di lotto riportato su sacchetto ed etichetta. Ci sentiamo comunque di rassicurarla circa la qualità e biologicità della materia prima in quanto Cerreto verifica, tramite scrupolose analisi, su ogni lotto acquistato, i requisiti della materia prima, attenendosi al regolamento che disciplina il biologico. Il fatto che il prodotto non sia di origine italiana, non pregiudica comunque la qualità stessa della materia prima che è sempre verificata al momento dell’acquisto" (pubblicato su 22/04/16)


Scrivi la tua recensione