SEMI DI CHIA BIO

Doppio click sull'immagine per ingrandirla

Diminuisci
Ingrandisci

Altre viste

SEMI DI CHIA BIO

200 g

I semi di chia sono ricavati da una specie vegetale denominata Salvia hispanica, molto diffusa ed utilizzata in Centro e Sud America, ma ancora scarsamente conosciuta in Europa e in Italia. I semi di chia presentano proprietà nutrizionali degne di essere conosciute. La chia cresce spontaneamente in Messico ed in Bolivia. Le proprietà benefiche dei semi di chia erano già note alle civiltà precolombiane dell'America Centrale e Meridionale. Essi, insieme al mais, ai fagioli e all'amaranto erano alla base dell'alimentazione di popolazioni come quella azteca. 

€ 6,40

Disponibilità: Disponibile

Ingredienti 100% Bio:
Semi di chia da agricoltura biologica.

Proprietà:
I semi di chia sono una delle fonti vegetali principali di calcio (5 volte superiore a quello del latte) e di acidi grassi essenziali Omega3 (per il 20% del loro peso). Il loro contenuto di aminoacidi, vitamine e sali minerali contribuisce a regalare all'organismo un ottimo livello di energia. In particolare, presentano un contenuto di vitamina C (5,4 milligrammi ogni 100 grammi) di 7 volte superiore rispetto a quello delle arance, un contenuto di potassio (809,15 milligrammi ogni 100 grammi) doppio rispetto alle banane e una presenza di ferro (9,9 milligrammi ogni 100 grammi) tripla rispetto agli spinaci. Non bisogna inoltre sottovalutare la presenza di altri minerali come il selenio, lo zinco ed il magnesio, delle vitamina A, E e B6, di niacina, riboflavina e tiamina. I semi di chia sono naturalmente ricchi di aminoacidi necessari per la formazione delle proteine da parte dell'organismo, tra cui possiamo trovare metionina, cisteina e lisina (è esclusa la taurina) e di antiossidanti, presenti all'interno di essi in quantità 4 volte superiore rispetto ai mirtilli. I semi di chia sono ritenuti in grado di svolgere un'azione di controllo del livello degli zuccheri nel sangue, contribuendo ad arginare l'aumento di peso. Svolgono infine un'azione benefica a livello dell'apparato cardiovascolare per quanto riguarda la prevenzione delle malattie ad esso legate.

Tabella valori nutrizionali semi di chia relativa a 100 g:
  Kj  1811
  Kcal  439
  Grassi in g  30,5
  di cui acidi saturi  3,30
  Carboidrati in g  5,00
  di cui zuccheri  1,40
  Fibre alimentari  34,10
  Proteine in g  19,10
  Sale in g  0,00

Modalità di utilizzo: 
I semi di chia sono croccanti e dal sapore piuttosto neutro. Possono essere aggiunti al muesli della colazione o accompagnati a cereali e altri semi, come i semi di zucca o di girasole, per uno snack nel corso della giornata. I semi di chia possono essere assunti crudi, nella dose di uno o due cucchiai al giorno, come condimento per numerosi piatti tra cui insalate, pasta, risotti, orzo, miglio, quinoa, legumi ed altri cereali a piacere. Possono essere aggiunti a macedonie, alla frutta cotta, nell'ultimazione di zuppe, minestre e vellutate.   

Conservazione:
Conservare i semi di chia in ambienti asciutti e puliti a temperatura ambiente e al riparo dalla luce solare.

Ricetta:
Olive ascolane vegetariane con veg-ragù
Soia gialla in umido con semi di chia

Sottoponiamo tutti i nostri prodotti a controlli più severi di quelli richiesti dalla legge ed effettuiamo oltre 4.000 test e analisi l’anno per garantire un alto standard qualitativo al consumatore.

Alla base del nostro “Sistema di qualità Cerreto” c’è un accurato controllo di tutto il processo produttivo: per la linea di prodotti alimentari biologici Cerreto il controllo di qualità va dalla selezione dei fornitori alle materie prime, fino ad arrivare al prodotto finito.

Per la linea di integratori alimentari biologici Collina dei Fiori controlliamo direttamente tutta la filiera: coltiviamo, controlliamo la materia prima, formuliamo, produciamo e verifichiamo il prodotto finito.

  1. ottimo prodotto Recensito da sabri

    Li uso oramai abitualmente a colazione nello yogurt bianco o ai cereali (pubblicato su 22/06/15)

  2. ottimi per la salute Recensito da fulvio_rossi

    Sinceramente non hanno tanto sapore, ma li consumo perchè fanno molto bene alla salute. Personalmente li aggiungo nell'insalata assieme a semi di zucca, noci e mandorle. (pubblicato su 15/06/15)


Scrivi la tua recensione